Glossario

Per una migliore intesa tra di noi: Anche interpreti e traduttori hanno una loro terminologia per definire le loro prestazioni. Per facilitarvi la comprensione abbiamo compilato un breve glossario.
Apostille Nei Paesi sottoscrittori della Convenzione dell'Aia dal 5 ottobre 1961 l'Apostille è una certificazione che convalida l'autenticità di un documento pubblico per uso internazionale, che deve essere allegato in originale. L'Apostille sostituisce la legalizzazione  effettuata presso l'ambasciata dello Stato in cui il documento verrà utilizzato (per chiarimenti vedi sopra). Per i documenti pubblici tedeschi l'Apostille viene rilasciata da un'autorità specifica tedesca. 
Asseverazione L'asseverazione di una traduzione certifica la correttezza di una traduzione e la fedeltà con il testo originale.
Cabina per interpretazione simultanea Cabina insonorizzata conforme alla norma ISO 4043/1981, dotata di cuffie e microfoni attraverso i quali l'interprete ascolta il discorso e lo interpreta simultaneamente per gli ascoltatori.
CAT Numerosi programmi facilitano il lavoro del traduttore, come per esempio i sistemi basati su memorie di traduzione (Translation Memory, TM) e i programmi per la gestione terminologica, utilizzati per la certificazione di qualità.
Chef d'equipe (interprete coordinatore) Il coordinatore di un'équipe d'interpreti è incaricato di coordinare il lavoro di équipe e di tenere i contatti con il cliente.
Chuchotage o interpretazione sussurrata »  
Conoscenza della terminologia tecnica Conoscenza della terminologia tecnica di uno specifico settore. Premessa fondamentale per una traduzione di  qualità.
Contesto Nesso tra una parola o espressione e il loro significato e per il quale è indispensabile determinare il senso. Se manca il contesto la traduzione di singoli termini, per esempio, o parti di frasi è molto difficile o addirittura impossibile.  
DIN EN 15038 Norma europea per i servizi di traduzione, che sostituisce la norma tedesca DIN 2345.
Diplom-Dolmetscher/-in Interprete/traduttore qualificato grazie a un corso si studi specialistico, anche e soprattutto in ambito universitario, al termine del quale viene conferito il diploma.
Dizionario Esistono in versioni bilingue e multilingue. Dato che spesso si tratta di corrispondenze 1:1, è necessario imparare a utilizzare correttamente questo prezioso strumento di lavoro. Non sempre la prima definizione riportata è anche quella giusta per il contesto ».
Glossario Una delle principali risorse per interpreti e traduttori. L'elaborazione e l'aggiornamento di glossari specifici settoriali, per cliente o progetto garantisce la coerenza di una traduzione; perciò le imprese operanti a livello internazionale  possono essere interessante a un glossario della terminologia aziendale per uniformare il linguaggio interno.
Informazioni aggiuntive Sono la base per una buona traduzione o interpretazione. Fornendo all'interprete più informazioni possibile (ordine del giorno, elenco degli oratori, rapporto di gestione, documenti congressuali dell'anno precedente)  può essere utile per l'approfondimento degli argomenti  e l'acquisizione di una conoscenza specifica.
Interpretazione Traduzione orale di un discorso da una lingua all'altra
Interpretazione „Relais“ Il relais è la tecnica nella quale l'interpretazione di un discorso non è rivolta solo agli ascoltatori ma anche agli altri colleghi interpreti in altre cabine, che non conoscono la lingua di origine e quindi non possono tradurla nella lingua di loro competenza.
Interpretazione consecutiva »  
Interpretazione simultanea »  
Interprete di conferenza Lavora in occasione di congressi o conferenze internazionali in due o più lingue, spesso per interpretazione simultanea e/o consecutiva.
Legalizzazione La „legalizzazione“ è la conferma della autenticità di un documento ufficiale straniero da parte di un funzionario del consolato dello Stato nel quale deve essere utilizzato il documento. A questo scopo può essere necessaria l'asseverazione del documento rilasciato (per presentare il documento presso la rappresentanza consolare dello stato straniero) da parte di un'autorità particolare del Paese che l'ha rilasciato.
Lettura di correzione Verifica di un testo finito per individuare errori di ortografia, punteggiatura e eventuali  omissioni, meglio se da parte di un secondo traduttore (4 occhi vedono meglio di 2). Anche le bozze di stampa di testi plurilingue dovrebbero essere riletti per correzione dal traduttore prima della messa in stampa.
Lingua A Lingua madre di un interprete/traduttore
Lingua B o lingua attiva La o le lingue attive  sono quelle verso le quali l'interprete/traduttore padroneggia quasi come la sua lingua madre. Viene definita anche lingua attiva, perchè l'interprete/traduttore traduce da e in questa lingua.
Lingua C o passiva La o le lingue passive sono quelle a partire dalle quali l'interprete è in grado di tradurre, utilizza solo passivamente, cioè dalla lingua straniera verso la lingua madre
Lingua madre Lingua, che una persona apprende da bambino e che ha sempre utilizzato come lingua principale. Lingua A »  di un traduttore
Lingua obiettivo o target Lingua nella quale deve essere tradotto un testo.
Lingua originale o di partenza Lingua originale di un testo da tradurre.
MultiTerm Uno degli strumenti di gestione terminologica più diffusi a disposizione di traduttori e interpreti
Riga standard Una delle unità più diffuse per il conteggio di un testo tradotto. La riga standard comprende solitamente da 50 a 55 battute (spazi inclusi). La lunghezza definitiva del testo viene determinata in base al testo target – per lo più grazie a un programma di conteggio righe. Questo tipo di conteggio è utilizzabile solo nel caso di un testo discorsivo, in quanto nel caso di strumenti di visualizzazione diversi, come Powerpoint, per esempio, la diversità di lunghezza delle lingue diverse può comportare un notevole dispendio per la formattazione. Nell'area linguistica scandinava e anglofona, inoltre, il conteggio può essere a parole.
Servizi per conferenza Konferenztechnik  
Sistema per visite guidate In questo caso l'interprete lavora senza cabina ed è munito unicamente di un microfono. Gli ascoltatori sono dotati di cuffie e lo sentono attraverso un sistema radio . Gli impianti di questo tipo sono utili soprattutto per visite guidate di aziende e brevi manifestazioni, ma non sostituiscono assolutamente la cabina », in quanto in questo caso l'interprete lavora di condizioni acustiche difficili.
Tecnica di presa di appunti Tecnica per prendere appunti, indipendente dalla lingua utilizzata per l'interpretazione consecutiva. Serve come aiuto alla memoria dell'interprete nella resa di passaggi lunghi, per la quale l'interprete si avvale di simboli personalizzati. Non può essere utilizzata per stenografare una conferenza.
Terminologia L'alfa e l'omega di una buona traduzione è la conoscenza e la cura della terminologia. Spesso i termini non sono contenuti nei vocabolari di uso comune, ma richiedono onerose ricerche; per questo motivo dopo averne verificato la correttezza con il cliente (o con una filiale estera) è consigliabile gestire la terminologia in un database personale.
Testo originale o di partenza Il testo originale o di partenza è il testo da tradurre.
Testo parallelo Testo nella lingua originale o obiettivo, analogo al testo da tradurre per contenuto e tipo di testo.
Tipi di testo »  
Tradurre Trasformazione scritta di un testo in un'altra lingua
Traduzione letterale Questo tipo di traduzione resta molto fedele all'originale per formulazione e struttura della frase. Ad un madrelingua della lingua target spesso apparirà innaturale e viene utilizzata solo per una rapida comunicazione di informazioni.
Traduzione sincronizzata Termine spesso usato erroneamente per indicare l'interpretazione simultanea. Simultaneo non significa sincronizzato e traduzione non è sinonimo di interpretazione. La definizione corretta è interprete simultaneo o di conferenza.
Translation Memory Come per esempio Trados o Across memorizzano coppie di frasi già tradotte e in caso di corrispondenza (identica o parziale) le ripropongono. Una rielaborazione del testo da parte del traduttore è comunque indispensabile.